Termini E Condizioni dei Nostri Servizi – Tobugroup

Termini E Condizioni dei Nostri Servizi

 

Titolo I – Descrizione dei servizi , termini e condizioni per la fornitura dei servizi relativi ai siti web ed hosting.

Art 4 – Realizzazione Sito Web o Ecommerce

Il servizio comprende la creazione di un sito web professionale e il suo  alloggiamento.

Nello specifico: Studio preliminare, consulenza nella definizione linee guida, acquisizione del materiale.

Studio grafico e tecnico del  progetto.

Per la realizzazione, il Fornitore può avvalersi, a proprio giudizio e a proprie spese, dell’utilizzo di prodotti o servizi di terze parti, a pagamento o meno, nel rispetto delle leggi  vigenti.

Il sito in oggetto dovrà essere RESPONSIVE, ossia fruibile da dispositivi mobili quali tablet e smarphone.

Il sito web sarà progettato con tecnologia PHP-MySql e installato su server LAMP (Linux, Apache, MySql, Php), saranno inoltre previsti dei programmi per la gestione dei prodotti , degli ordini e per la ricezione dei pagamenti.

 

Art 5 – Consegna del materiale al Fornitore

L’erogazione dei servizi è strettamente dipendente dalla consegna da parte del Cliente al Fornitore di tutto il materiale richiesto, preferibilmente via posta elettronica ( email ) o supporto  digitale.

Tale materiale deve essere fatto pervenire al fornitore entro il termine massimo di 15 giorni dalla stipula di questo contratto.

Il mancato rispetto del termine solleverà il Fornitore da qualsiasi ritardo nella  consegna.

Inoltre il Fornitore avrà facoltà di rescindere unilateralmente il contratto, fatto salvo il pagamento delle prestazioni fino ad allora effettuate.

Tali ritardi non determineranno alcuna variazione alle scadenze previste dal piano di pagamento accettato nel modulo d’ordine. In tali casi il  FORNITORE potrà pretendere il risarcimento dei danni provocati dai disagi creati dal CLIENTE al corretto avanzamento dei lavori.

 

Art 6 – Proposta grafica

Il Fornitore si impegna a sottoporre al Cliente, entro 15 giorni dalla sottoscrizione del presente Contratto, una proposta creativa rispetto, relativa solo agli aspetti  grafici.

Il Cliente si impegna a comunicare la sua accettazione/non accettazione entro cinque giorni dal ricevimento della stessa.

Qualora il cliente desideri ricevere una ulteriore bozza personalizzata, per le stesse dovrà essere riconosciuto al fornitore un ulteriore compenso determinato a priori tra le parti. Il Fornitore si impegna inoltre ad apportare alla proposta selezionata tutti gli adattamenti di dettaglio richiesti dal Cliente, purché gli siano comunicati entro cinque giorni dalla selezione della proposta.

La proposta grafica é da intendersi come bozza indicativa del risultato finale della HomePage (la pagina principale del Sito), e delle altre parti del sito che le parti concordano essere di primaria  importanza.

Il Fornitore si impegna ad applicare ogni ragionevole sforzo affinché il risultato finale sia il piú possibile aderente alla proposta  grafica approvata.

Qualora non sia soddisfatto della proposta grafica, il Cliente potrà avvalersi della facoltà di recedere dal Contratto. Qualsiasi modifica successiva alla approvazione del Progetto grafico, a carattere sostanziale, come ad esempio: l’aggiunta di nuove colonne, cambiamenti della disposizione degli elementi, trasformazione di testo contenuto in immagini in oggetto di solo testo, trasformazione di aree non modificabili in modificabili, nuovi modelli (c.d. “templates”) oltre a quelli previsti, è da considerarsi un intervento eccedente il  Preventivo.

 

Art 8 – Realizzazione, collaudo e consegna

Il FORNITORE si impegna a concludere le successive fasi lavorative,

— Implementazione delle funzioni aggiuntive ( multilingua, sistema di acquisto online, pagamento con carta di   credito

, ecc ) . Nel tempo massimo di trenta giorni lavorativi a partire dalla data di  approvazione del Progetto   grafico.

 

 

Art 9 – Collaudo del sito

Terminate la seconda e terza fase il FORNITORE invita il Cliente a collaudare il sito. La conclusione del collaudo deve avvenire entro una settimana; trascorso il termine, non pervenendo contestazioni da parte del Cliente, il sito si intende tacitamente accettato.

Nella fase di collaudo il Cliente è tenuto ad esaminare gli aspetti grafici, logici e i contenuti del sito segnalando al

termine e in una unica tornata tutte le difformità e anomalie riscontrate, che saranno corrette a cura del FORNITORE nel tempo massimo di 15gg lavorativi, trascorsi i quali si procede ad un secondo collaudo come previsto dal punto precedente.

Qualora il Cliente scelga di gestire da sé i contenuti, immagini, filmati e qualsiasi altro documento pubblicare, esso     si impegna, durante il collaudo e comunque prima della consegna, a rimuovere contenuti fittizi e/o di prova inseriti    dal FORNITORE, sostituendoli con analoghi da esso prodotti o acquistati, sollevando il FORNITORE da qualsiasi responsabilità derivante dal loro uso, vedi successivo paragrafo su LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’.

Terminato il collaudo o superato il termine previsto  il sito viene consegnato al Cliente.

Il FORNITORE si impegna ad installare e configurare il sito presso le infrastrutture tecniche individuate dal modulo d’ordine.

Se in tempi successivi alla consegna il sito non sarà più gestito dal FORNITORE, il Cliente dovrà provvedere autonomamente a scaricare i documenti che formano il sito e ad individuare un nuovo fornitore di servizio presso il quale trasferire il sito e sostenere gli oneri e costi per la migrazione; in tal caso il FORNITORE dovrà consegnare al Cliente un elenco delle requisiti tecnici necessari per la reinstallazione del  sito.

 

Art 10 – Interventi  Eccedenti

Durante o dopo l’erogazione dei servizi, eventuali modifiche e/o interventi di qualsiasi tipo, siano essi di carattere tecnico, grafico o di consulenza ( quali, a titolo identificativo non esaustivo, sostituzione, inserimento, aggiunta, modifica di: materiale, immagini, filmati, documenti, suoni, testi, collegamenti ipertestuali,; risoluzione problemi; assistenza; ecc.

), saranno quotati in base ai prezzi in uso dal Fornitore nel periodo della  richiesta.

Le richieste di intervento dovranno essere inoltrate al Fornitore a mezzo posta elettronica.

il Cliente, prende atto ed accetta che detto intervento avvenga con tempistiche variabili in ragione dei seguenti   criteri:

  • Tipo di intervento richiesto; 2) Ordine di arrivo della richiesta di intervento; 3) Carattere di priorità della richiesta di intervento. Al fine di consentire la corretta e celere esecuzione dell’intervento richiesto il Cliente si impegna a fornire tutte le specifiche e le informazioni richieste dal

Fermo quanto sopra in ogni caso il Cliente, ora per allora, solleva da ogni responsabilità il Fornitore, per gli eventuali danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura subiti a causa dell’intervento di assistenza quali, ad esempio, perdita o danneggiamento totale o parziale di dati e/o informazioni e/o contenuti dal Cliente stesso immessi e/o trattati mediante il Servizio, interruzione totale o parziale del Servizio.

 

Art 11 – Indicizzazione del sito web sui motori di ricerca e servizio SEO

Nel caso in cui il cliente abbia acquistato un Pacchetto SEO in sede di firma del preventivo / modulo d’ordine di cui al TITOLO I, si fa rifermento per la descrizione del servizio e delle fasi un cui esso è diviso, riportate alla seguente pagina web:  www.tobuweb.com/contratto-servizio-seo

In casi di acquisto del pacchetto Seo “SODDISFATTI O RIMBORSATI”, il Fornitore si impegna a garantire un risultato di indicizzazione stabilito nel preventivo / modulo d’ordine di cui al TITOLO I. In caso di mancato raggiungimento di quel risultato, il Fornitore di impegna a risarcire il cliente per la parte di risultati non  raggiunta.

 

Art 12 – Garanzia di buon funzionamento – Limitazione di responsabilità

Il CLIENTE dovrà denunziare il difetto di funzionamento entro e non oltre 10 gg dalla scoperta sotto pena di decadenza. In tal caso entro 5 giorni dalla comunicazione il FORNITORE si impegna ad eliminare i suddetti vizi in modo da assicurare il buon funzionamento con esclusione di qualsiasi altro obbligo o responsabilità. Il FORNITORE tuttavia  non risponde dei danni diretti o indiretti subiti dal CLIENTE o da terzi in dipendenza dell’uso del mancato uso dei prodotti informatici e servizi oggetto delle presenti condizioni di contratto. Il FORNITORE inoltre, non è responsabile dei problemi di natura tecnica  relativi:

  • alla compatibilità dei programmi con i sistemi operativi del CLIENTE e degli utilizzatori,
  • al mal funzionamento di parti dell’hardware del CLIENTE che non rendono possibile l’applicazione dei prodotti del FORNITORE
  • alle variazioni degli standard internazionali che impediscono al CLIENTE e agli utenti il collegamento ad Internet,
  • alla compatibilità tra i prodotti forniti dal FORNITORE con gli eventuali programmi utilizzati dal CLIENTE;
  • agli errori che si manifestano durante il corso di utilizzazione de prodotto i quali saranno oggetto di specifica e periodica  assistenza

 

Art 13 – Titolarità dei codici e programmi

Specificatamente ai servizi web sopraelencati, il CLIENTE espressamente riconosce che il layout, la veste grafica la

 

struttura dell’eventuale database di supporto, nonché i codici sorgente e i programmi appartengono al FORNITORE che è titolare dei relativi diritti in via esclusiva o licenziataria, fino al momento in cui non si è completato il pagamento dei relativi servizi alle condizioni previste dal modulo  d’ordine.

Con la conclusione del pagamento, compreso il di tutti i canoni mancanti fino alla scadenza del contratto, la proprietà di quanto sopra descritto passa al cliente, con comunicazione da parte di Fornitore dei relativi codici di accesso.

 

Art 14 – Copyright e proprietà intellettuale

In base a quanto previsto dalla Legge 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni, la fornitura del software web (ovvero l’insieme dei materiali forniti) sono protetti a livello internazionale dai diritti di copyright e altri diritti di proprietà intellettuale, ivi compresi quelli relativi alle licenze opensource cui è soggetto il prodotto software utilizzato per la realizzazione del sito, e degli autori di terze parti.

La proprietà intellettuale della prestazione svolta è del FORNITORE; il Cliente ha diritto d’uso illimitato nel tempo di quanto prodotto e previsto dallo schema di realizzazione del sito, salvo diverso accordo in   Preventivo.

Il Cliente consente al Fornitore che il proprio nominativo venga elencato quale proprio Cliente nel proprio Sito Internet o in altri mezzi di comunicazione analoghi.

Il FORNITORE, per tutelare la paternità della prestazione svolta potrà inserire meta-informazioni (cosiddette METATAG) in ogni pagina del sito, contenenti il nome dell’autore e l’indirizzo internet www.tobuweb.com. Tale riferimento non potrà essere modificato o rimosso, salvo diversamente concordato tra le  parti.

Il FORNITORE, salvo diverso accordo, ha diritto ad usare lo schema di realizzazione del sito, consistente nella disposizione degli elementi, blocchi, uso di caratteri e spazi, per lo sviluppo successivo di siti a favore di Terzi, salvo l’uso di colori, loghi, immagini e testi che si richiamano al sito del  Cliente

 

Art 15 – Limitazione di Responsabilità

  1. Il fornitore si ritiene responsabile soltanto per i dati che esse stesso pubblica nell’espletamento del servizio. Pertanto Il Cliente mantiene la piena titolarità dei dati pubblicati SENZA AVVALERSI DEL SERVIZIO DEL FORNITORE, assumendo ogni responsabilità in ordine al loro contenuto, con espresso esonero del Fornitore da ogni responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo. Il Fornitore, pertanto, declina ogni responsabilità sui dati pubblicati (con “dati” si intende, a titolo d’esempio non esaustivo: fotografie, loghi, marchi, immagini, testi, filmati, file audio, documenti, grafici, schemi, progetti, ecc.), siano anch’essi sensibili o
  2. Il Fornitore perciò, non può essere ritenuto responsabile in alcun caso per l’uso di dati, consegnati e/o richiesti dal Cliente, che fossero, all’insaputa del Fornitore stesso, coperti da
  3. Il Cliente utilizza i servizi a proprio rischio, Il Fornitore non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali/civili o amministrative, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, di clientela, danni di immagine, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza, o altro, anche nel caso il cui il Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni e nel caso in cui una clausola prevista dal presente contratto non abbia posto
  4. Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per brevi malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi.
  5. Non sono attribuibili al Fornitore malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus,
  6. Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi, interruzioni dei servizi e/o danni imputabili a causa     di forza maggiore quali incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, serrate, terremoti, disastri, alluvioni, sommosse, ed    altri eventi di difficile o impossibile previsione che impedissero, in tutto o in parte, di adempiere nei tempi o nei modi concordati ai termini di
  7. Il Fornitore non è responsabile del malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità e/o obsolescenza degli apparecchi dei quali il Cliente o terze parti sono
  8. Il Fornitore non può garantire al Cliente introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei
  9. Nel caso in cui il Cliente operasse modifiche di qualsiasi tipo ai servizi offerti (a titolo indicativo non esaustivo: modifiche al codice, alla disposizione delle directory e/o dei file, ai nomi dei file, ecc.), il Fornitore non può ritenersi responsabile per gli eventuali danni arrecati o malfunzionamenti. Se il Cliente richiederà assistenza per risolvere danni da lui o da terzi causati, saranno applicate le tariffe in uso dal Fornitore nel periodo in

 

Art 16 – Servizi di Hosting, Attivazione Dominio e Casella email

Il servizio comprende l’alloggiamento del sitoweb sviluppato, presso spazio internet situato su server di proprietà del Fornitore o di altre ditte selezionate dal Fornitore stesso; la registrazione o trasferimento di un nome di dominio (es: www.nome.est) e del numero di caselle email definito nella nota allegata, per la durata di dodici mesi, a partire dal giorno della registrazione presso l’organo ufficiale  precostituito.

  1. b) Il servizio non comprende quanto non espressamente dichiarato nel presente contratto e/o nella eventuale “nota di lavoro” allegata.
  2. d) Il prezzo del servizio può subire annualmente variazioni indipendenti dal volere del

Il Fornitore garantisce la comunicazione entro 30 giorni dalla scadenza del contratto. In caso di comunicazione dopo tale data, solo per il successivo anno di contratto, sarà applicata la stessa tariffa dell’annualità in   scadenza.

Relativamente ai servizi di Hosting, Attivazione Dominio e Casella email , il Cliente prende atto ed accetta le Condizioni di Fornitura riportate dettagliatamente all’indirizzo:   www.tobuweb.com/condizioni-di-fornitura-hosting

 

Art 17 – Assistenza e manutenzione del sito web

La manutenzione prevede l’aggiornamento per motivi di sicurezza del sistema operativo in uso, del software utilizzato, tipicamente CMS (gestore di contenuti) e/o prodotto software di ecommerce, dei plugin ed estensioni in   uso.

Il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente al Fornitore eventuali irregolarità o disfunzioni. Il Fornitore farà ogni ragionevole sforzo per prendere in carico quanto prima i problemi comunicati dal Cliente, compatibilmente agli orari   in cui è fornita l’attività di assistenza .

Le richieste di intervento che richiedano la comunicazione al Fornitore delle Credenziali di accesso al Servizio da  parte del Cliente o che comporti, comunque, l’accesso del Fornitore al Servizio del Cliente dovranno essere inoltrate  al Fornitore a mezzo posta elettronica. In tali ipotesi il Cliente autorizza il Fornitore ad effettuare l’intervento hardware/ software richiesto e/o necessario; il Cliente, prende atto ed accetta che detto intervento avvenga con tempistiche variabili in ragione dei seguenti criteri: 1) Tipo di intervento richiesto; 2) Ordine di arrivo della richiesta di intervento; 3) Carattere di priorità. Al fine di consentire la corretta e celere esecuzione dell’intervento richiesto il Cliente si impegna   a fornire tutte le specifiche e le informazioni richieste dal Fornitore.

Fermo quanto sopra in ogni caso il Cliente, ora per allora, solleva da ogni responsabilità il Fornitore, per gli eventuali danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura subiti a causa dell’intervento di assistenza quali, ad esempio, perdita o danneggiamento totale o parziale di dati e/o informazioni e/o contenuti dal Cliente stesso immessi e/o trattati mediante il Servizio, interruzione totale o parziale del Servizio.

Il Fornitore si impegna prendere in carico la comunicazione entro tre giorni dall’invio da parte del Cliente. Tutte le comunicazioni al Cliente potranno essere effettuate ai recapiti indicati dal Cliente in fase di ordine e, in conseguenza, le medesime si considereranno da questi  conosciute.

 

Art 18 – Conduzione del sito web

La conduzione del sito web si identifica con la gestione dei contenuti affidata al Prestatore   d’opera.

Il Cliente si impegna a fornire i contenuti nel solo formato elettronico jpg, tiff, gif, txt, doc, docx, salvo differente offerta di cui al Preventivo.

il Prestatore d’opera si impegna a pubblicare i contenuti nel tempo massimo di venti giorni lavorativi a partire dalla data di approvazione dello schema di  realizzazione.

Il Cliente si impegna a controllare i contenuti pubblicati e ne assume la piena responsabilità di pubblicazione.

Per manutenzione del sito web si intende l’attività svolta dal Prestatore d’opera, presso una infrastruttura tecnica da esso posseduta, tipicamente un server Virtuale (VPS) oppure scelta dal cliente presso fornitore di servizio Terzo (c.d. “provider”).

 

 

Titolo II   –   Descrizione dei servizi , termini e condizioni per la fornitura dei servizi relativi social media  marketing.

 

Art 19 – Accordo

Il FORNITORE s’impegnerà utilizzando tutti i mezzi di cui è a conoscenza per potenziare la presenza sui Social Media del  Cliente.

Il cliente compenserà il FORNITORE per detti servizi, pagando un canone mensile.

 

Art 20 – Durata del servizio

Si considera che l’accordo è vincolante per un periodo iniziale di 365 giorni, e continuerà con incrementi di giorni 365, salvo disdetta comunicata per iscritto da una delle due parti a mezzo PEC o raccomandata A/R con un preavviso di almeno 30 giorni dal prossimo rinnovo.

Il FORNITORE può avere 15 giorni di tempo per stabilire una presenza sul nome dell’organizzazione in tutte le piattaforme concordate. Durante questo tempo, il FORNITORE si adopererà per stabilire quali tecniche funzionano meglio per l’organizzazione.

Qualora il CLIENTE decida di recedere il contratto senza giusta causa (questa dovrà essere dimostrata con dati alla mano e constatazione di fatto), prima della fine del periodo iniziale di giorni, il CLIENTE dovrà avvisare il FORNITORE con un avviso scritto di risoluzione e risarcimento, pari alla somma da pagare sulla durata del periodo del contratto iniziale.

 

Art 21 – Servizi

Il FORNITORE ed il CLIENTE stabiliranno di comune accordo la presenza dell’organizzazione sulle seguenti piattaforme di Social Media

  1. Facebook             b    Twitter          h.  Youtube
  2. Instagram            d     Flickr              i.   Vimeo
  3. Google Plus g.   Pinterest          l.    Linkedin,

nonchè la cadenza settimanale con la quale dovranno essere pubblicati i contenuti.

 

 

Art 22 –  Accessi Account & Autorizzazioni

Il consulente è autorizzato dal cliente ad assumere l’identità del cliente in tutte le interazioni social media su Internet, tra cui, ma non solo, gli aggiornamenti di stato, blog, discussioni online, forum, post, commenti, e le risposte ai commenti degli utenti ed email.

Il cliente dimostrerà tale autorizzazione, fornendo URL, nomi utente e le password per tutti i suoi mezzi sociali . Qualora i profili social siano stati creati dal Fornitore, i codici di accesso appartengono al FORNITORE che è titolare dei relativi diritti in via esclusiva o licenziataria, fino al momento in cui non si è completato il pagamento dei relativi servizi alle condizioni previste dal modulo  d’ordine.

 

Art 23 – Moderazione delle interazioni nell’arco del tempo lavorativo

Il FORNITORE contatterà il CLIENTE per telefono, o online, oppure dal vivo solo ed esclusivamente se il FORNITORE lo riterrà opportuno, e se questo dovesse accadere di continuo, sarà applicato un sovrapprezzo al compenso mensile) per discutere i progressi della campagna e discutere la strategia per il prossimo periodo.

Il FORNITORE ed il CLIENTE si impegnano a raccogliere informazioni e materiale fotografico e testuale, per mettere l FORNITORE si implementare le strategie e le campagne di marketing concordate.

 

Art 24 – Diritti su i contenuti creati

Il cliente manterrà il diritto di tutti i contenuti creati dal consulente, nel periodo di contratto, ad infinitum. Tuttavia, il cliente non può distribuire a scopo di lucro qualsiasi contenuto creato dal consulente per il cliente, per il periodo del contratto, senza il consenso del consulente.

Inoltre, il consulente manterrà il diritto di utilizzare qualsiasi e tutti i contenuti creati dal consulente per il cliente, nel periodo di contratto, al fine di fornire esempi del proprio lavoro a terzi, oppure per scopo didattico, come presentazioni, conferenze, webinar e materiale pubblicato in qualsiasi  media.

 

Art 25 – Responsabilità

Stabilire una presenza su i Social Media è l’inizio di comunicazione tra il cliente e il pubblico, questo può avere conseguenze impreviste sulla reputazione del cliente. In questo caso, il cliente rinuncia al suo diritto di ritenere il consulente responsabile per eventuali danni e/o responsabilità che possono derivare da azioni del consulente per conto del cliente.

Il Cliente utilizza i servizi a proprio rischio, Il Fornitore non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali/civili  o  amministrative,  danni  indiretti,  specifici,  incidentali,  punitivi,  cauzionali  o  consequenziali  (a      titolo

esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso d’impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, di clientela, danni d’immagine, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza, o altro, anche nel caso il cui il Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni e nel caso in cui una clausola prevista dal presente contratto non abbia posto  rimedio.

Se, in qualsiasi momento, il cliente non è d’accordo con le azioni intraprese dal consulente per suo conto, si deve informare il consulente per iscritto. Se il consulente riceve una tala comunicazione, il consulente pubblicherà una ritrattazione e le scuse per tutte le piattaforme interessate entro le 24h

 

Art 26 – Compenso per la gestione dei Social Network

L’importo del canone mensile e la frequenza della fatturazione per la fornitura del servizio, è stato accordato tra le  parti alla firma del preventivo / modulo d’ordine. In caso di mancata specifica sulla frequenza della fatturazione, la fatturazione dei canoni si intende trimestrale.

Nel caso in cui il cliente non provveda al pagamento entro 15 gg successivi alla scadenza, il FORNITORE cesserà di fornire i servizi fino al pagamento dovuto. Una volta che il pagamento per il periodo di riferimento è stato eseguito in pieno, il FORNITORE riprenderà a fornire i servizi pattuiti.

 

Art 27 – Interruzione di servizio

Ciascuna parte è giustificata da qualsiasi ritardo o mancata esecuzione se causata da qualsiasi evento o di contingenza oltre il suo ragionevole controllo, incluso, ma non limitato a cause di forza maggiore, atti di guerra, incendi, leggi, proclami, modifiche di ordinanze o regolamenti, sommosse, terremoti, inondazioni, esplosioni o altri atti di qualsivoglia natura. Gli obblighi e i diritti del danneggiato saranno estesi giorno per giorno, per un periodo utile pari al periodo dell’interruzione. Quando tali eventi saranno diminuiti, gli obblighi tra le parti dovranno riprendere. Nel caso in cui l’interruzione degli obblighi del danneggiato continua per un periodo superiore ai trenta giorni, ciascuna parte ha il diritto di recedere dal presente accordo con un preavviso di dieci giorni scritto alla controparte

 

Art 28 – Modifiche e Aggiunte

Il presente contratto è da considerarsi completo e definitivo. Tuttavia, il campo dei Social Media sta cambiando rapidamente e questo può richiedere modifica o aggiunta al presente contratto. In caso di tale necessità, l’emandamento o aggiunta deve essere redatto in un documento separato, firmato da entrambe le parti indicando il loro accordo, e  una copia del documento firmato dovrà essere fornito  ad entrambe le parti, cioè il consulente e il   cliente.

 

Titolo III  –  Descrizione dei servizi , termini e condizioni per la fornitura dei servizi di grafica e stampa.

 

Art  29  – Definizioni

Per “Merce” si intende qualsiasi prodotto cartaceo o su supporto digitale, macchinario o parte di esso, realizzato          o semplicemente commercializzato dal FORNITORE, quale, a titolo esemplificativo, brands, cataloghi, brochure, biglietti da visita, gadget,  ect.;

Per “Formula non personalizzata” si intende qualsiasi ordine relativo a merce standard non personalizzata e cioè facente parte del catalogo e del listino del FORNITORE senza alterazioni o modifiche.

Per “Formula personalizzata” si intende qualsiasi ordine relativo a merce personalizzata con procedimenti serigrafici, tampografici, laser o altro sulla base di indicazioni e/o richieste del  Cliente.

Per “Bozza di stampa” si intende il file vettoriale (da noi eventualmente ricostruito) inviato al cliente per e-mail contenente il testo e/o logo per la personalizzazione con indicato il pantone di stampa/incisione/ricamo, ect, le dimensioni di stampa/incisione/ricamo, ect e la simulazione grafica della posizione di stampa/incisione/ricamo, ect in proporzione sull’oggetto.

 

Art 30 – Modifiche Migliorative

IL FORNITORE si riserva il diritto di apportare modifiche migliorative agli oggetti riprodotti in catalogo. Tali modifiche migliorative possono intervenire senza che ciò possa costituire elemento di contestazione. Tutti gli articoli presenti nel catalogo web, sono identificati da un codice prodotto con relativa immagine, dimensioni, materiali, ecc. Tutte queste informazioni sono fornite a titolo informativo e non assumono in alcun modo carattere contrattuale. Esse potrebbero subire modifiche migliorative nel corso del tempo, che possono intervenire senza che ciò possa costituire elemento    di contestazione. Si possono verificare piccole varianti nelle tonalità di colore fra il prodotto finale e la foto pubblicata

sul sito, dovute al trasferimento dell’immagine sul web; tali variazioni non possono comunque costituire elemento di contestazione. Solo le informazioni annotate sull’ordine sono contrattuali.

 

Art 31 – Prezzi

I prezzi riportati sul catalogo web e/o sulle successive offerte si intendo esenti IVA, salvo dove espressamente indicato. I prezzi indicati sul catalogo web, salvo dove e per le voci espressamente indicate, non comprendono spese di stampa, impianto e trasporto e sono riferite al quantitativo indicato. Su specifica richiesta saranno formulati preventivi per diversi quantitativi, eventualmente comprensivi anche di spese di  personalizzazione.

 

Art 32 – Ordine ed accettazione del  contratto

Alla conferma del preventivo da parte del Cliente IL FORNITORE provvede all’invio tramite fax o e-mail di un dettagliato modulo d’ordine, L’accettazione e la successiva evasione dell’ordine è subordinata al ricevimento per e-mail, da parte del FORNITORE della copia dell’ordine e delle presenti condizioni di vendita, datate, timbrate e controfirmate per accettazione, debitamente compilate in ogni sua parte, della copia delle contabili degli acconti previsti nel modulo d’ordine e, nel caso di formula personalizzata, dei file o delle informazioni riguardanti la personalizzazione, e della successiva approvazione della bozza di stampa. Il contratto si considera concluso nel momento in cui tutto il materiale di cui sopra viene ricevuto dal FORNITORE. Se il modulo d’ordine o le condizioni generali di vendita restituite dal cliente presentano alterazioni e/o correzioni rispetto al modello inviato dal FORNITORE, il contratto non si conclude. Nel caso le parti concordino alcune modifiche, esse dovranno comunque essere inserite in un nuovo modello che viene inviato al cliente da IL FORNITORE. Stante quanto stabilito ai punti 2 e 3, nel caso in cui, dopo la conclusione del contratto, la merce ordinata non fosse più disponibile a catalogo ovvero non fosse più disponibile nei termini stabiliti nel preventivo, sarà cura del FORNITORE informare tempestivamente il cliente, proponendo soluzioni sostitutive;       in ogni caso, IL FORNITORE si riserva il diritto di recedere dal contratto. Solo in questo caso, dove fossero già       stati effettuati pagamenti, IL FORNITORE provvederà a rimborsare al cliente l’intera somma versata, detratti i soli  oneri bancari necessari alla restituzione, senza però alcun diritto di rimborso e/o indennizzo di alcuna sorta. Non si accettano annullamenti d’ordine, se non prima della conclusione del contratto. Nel caso di fornitura di servizi, ovvero realizzazione di nuovi loghi, testi o immagini, o la rielaborazione degli stessi, l’annullamento dell’ordine in fase di realizzazione della bozza di stampa, purché prima della approvazione della medesima, comporterà per il cliente la perdita dell’acconto versato, che sarà interamente trattenuto da IL FORNITORE.

 

Art 33 – Modalità di pagamento

Il cliente dovrà corrispondere esclusivamente l’importo indicato nel preventivo / modulo d’ordine così come predisposto dal FORNITORE ed accettato dal cliente medesimo, già comprensivo di tutti i costi. Il pagamento della merce dovrà avvenire tramite bonifico bancario anticipato. Nel primo caso solo a conferma dell’avvenuto accredito sul c/c di IL FORNITORE sarà attivata la spedizione in caso di merce neutra o l’avvio di lavorazione in caso di merce personalizzata. Eventuali variazioni alle condizioni di pagamento sopraindicate dovranno essere concordate al momento della conferma dell’ordine e previa indicazione nell’ordine  stesso.

 

Art 34 – Cessione del contratto

Il presente contratto non può essere oggetto di cessione se non previo consenso scritto della controparte. Esso, inoltre, sarà vincolante e conserverà efficacia a beneficio dei rispettivi successori e legittimi aventi causa delle   parti

 

Art 35 – Formula personalizzata

Le personalizzazioni della merce verranno effettuate sulla base delle informazioni e delle indicazioni date dal Cliente. IL FORNITORE non si assume alcuna responsabilità in caso di invio di errate informazioni da parte del cliente e procede all’avvio delle lavorazioni solo previa accettazione ed approvazione scritta da parte del cliente delle bozze grafiche di stampa. IL FORNITORE declina ogni responsabilità derivante dall’uso di marchi, testi, contenuti ed immagini, riprodotti nella pubblicità, essendo stata eseguita su espresso ordine del Cliente il quale si assume ogni responsabilità in merito.

IL FORNITORE non è tenuto alla restituzione o consegna del materiale utilizzato per la realizzazione del prodotto finale, ivi comprese le immagini e/o eventuali impianti stampa forniti dal Cliente o appositamente prodotti per   esso.

 

Art 36 – Proprietà Intellettuale

La proprietà intellettuale delle informazioni e di tutto l’eventuale materiale inviato dal Cliente per la realizzazione delle forniture personalizzate resta di esclusiva proprietà del Cliente. Resta inteso che la proprietà intellettuale del modello realizzato e/o di tutte le modifiche realizzate su loghi e/o testi e/o immagini necessarie per la stampa resta di esclusiva proprietà di IL FORNITORE, salvo i casi in cui la realizzazione di nuovi loghi, testi o immagini, o la rielaborazione delle

 

stesse non sia essa stessa oggetto del contratto e, di conseguenza, chiaramente espressa nello stesso. Tutti i marchi, le foto e/o l’immagini, le informazioni della merce contenuta nel catalogo web o nei cataloghi di IL FORNITORE, sono e rimangono integralmente di proprietà esclusiva dei rispettivi creatori, produttori o distributori commerciali e sono coperte da diritto di autore. Tutti i diritti di riproduzione sono proibiti. Il Cliente, il sottoscrittore ed i lori aventi causa, concedono la facoltà della riproduzione del servizio e dei beni eseguiti, per la realizzazione di cataloghi o di altro atto idoneo a promuovere l’attività del FORNITORE.

 

Art 37 – Tempi di consegna

Il termine di consegna è mediamente di 10 giorni per merce non personalizzata e 15/20 gg per merce personalizzata salvo lavorazioni speciali o approvvigionamenti di magazzino. I tempi di consegna relativi a realizzazioni grafiche       di qualunque sorta sono indicati nei rispettivi listini e nei singoli preventivi. Tali termini hanno comunque carattere indicativo in quanto soggetti a rischio industriale. Tali termini decorrono dalla data di ricezione: dell’ordine firmato, della copia dell’avvenuto pagamento e nel caso di merce personalizzata dall’approvazione della bozza di stampa.      IL FORNITORE non si assume responsabilità per mancata o ritardata consegna della merce ordinata a causa di mancata o ritardata ricezione dei documenti sopra richiesti o ritardata o mancata consegna dei file o delle necessarie informazioni per la personalizzazione da parte del Cliente. Senza espresse istruzioni contrarie, è data facoltà a IL FORNITORE di effettuare consegne parziali, fermo restando un solo addebito per le spese di trasporto, senza che questo possa essere causa di risoluzione dell’ordine in corso, di blocco di pagamenti, di rifiuto di ritiro della consegna, e non darà diritto a risarcimento e/o indennizzi di alcuna  sorta.

 

Art 38 – Spese di spedizione

I costi di spedizioni sono a carico del cliente e verranno calcolati in base alle tariffe nazionali dei principali corrieri espressi nazionali, e vengono evidenziate esplicitamente al momento della formulazione del preventivo ed emissione dell’ordine. In caso di spedizioni in contrassegno, la consegna è subordinata a pagamento da parte del Cliente         del relativo prezzo in contante ovvero tramite assegno bancario e/o circolare intestato alla ditta proponente, con ulteriore aggravio del 3% (minimo euro 5,00) per ritiro contrassegno. Non si accettano consegne tassative se non preventivamente concordate ed in tal caso sarà addebitato il relativo costo di maggiorazione. L’imballo è gratuito per  la destinazione al Cliente. Se richiesti ulteriori imballi a nominativi diversi, il costo dell’imballo e delle spedizioni verrà concordato preventivamente.

 

Art 39 – Modalità di consegna – Rischio e trasferimento dei rischi

La merce viaggia a rischio e pericolo del Cliente. IL FORNITORE consegnerà i prodotti acquistati al corriere espresso con la massima celerità. Il corriere espresso provvederà a consegnare la merce entro le successive 48/72 ore, al recapito indicato dal cliente al momento dell’ordine. IL FORNITORE è sollevato, nei confronti dell’acquirente, nei casi di mancata o ritardata consegna anche parziale, dovuti a cause di forza maggiore, caso fortuito e comunque in tutti      i casi imputabili alla responsabilità del Corriere. Le consegne sono ritenute conformi agli ordini se il compratore non provvederà a contestare immediatamente la difformità della merce al trasportatore, fatta salva la tolleranza del 5% come prevista dalla normativa vigente. Tutti i reclami riguardanti lo stato della merce al momento della ricezione devono essere comunicati immediatamente al corriere, apponendo sul bollettino di spedizione la firma con Ricevuto con riserva, e comunicato entro le 24h seguenti la consegna a IL FORNITORE mediante comunicazione scritta al seguente indirizzo e-mail info@tobugroup.com o per posta Raccomandata a Via Soccini 17, 53022 Buonconvento (SI).  In caso di involucri danneggiati e non segnalati con “riserva” al corriere, non potranno essere effettuate richieste di rimborso.

 

Art 40 – Diritto di recesso (valido solo per i privati e merce non  personalizzata)

Ai sensi dell’art. 5 DL 185/1999, se il cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per

 

scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine a IL FORNITORE un riferimento di Partita IVA, ma solo il riferimento al Codice Fiscale), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a IL FORNITORE una comunicazione in tal senso, entro 10 giorni lavorativi dalla data    di ricevimento della merce. Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a Via Soccini 17, 53022 Buonconvento (SI) Una volta pervenuta la suddetta comunicazione    di recesso, IL FORNITORE provvederà rapidamente a comunicare al cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione della merce. Quale unico onere, in questo caso il cliente dovrà sostenere le spese di restituzione della merce a IL FORNITORE. La merce dovrà essere restituita integra e nell’imballo originale, completo di tutte le sue parti e senza aver subito danneggiamento alcuno. Al suo arrivo in magazzino, la merce sarà esaminata e, in presenza di danneggiamenti  o manomissioni, il recesso non potrà essere esercitato. Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati alla merce, IL FORNITORE

provvederà all’emissione di Nota di credito ed al rimborso al cliente dell’intero importo già pagato, detratti i soli     oneri bancari necessari alla restituzione. Sarà cura del cliente fornire tempestivamente a Tobugroup le coordinate bancarie (Cod. ABI – CAB – CIN – Conto Corrente dell’intestatario della fattura), al fine di ottenere la restituzione del prezzo. Il diritto di recesso non può essere esercitato dal Cliente nel caso in cui i prodotti acquistati consistano in beni personalizzati. Nel caso di contratto di prestazione di servizi, il recesso può essere esercitato entro 10 giorni dalla stipulazione del contratto, ma non ha effetto per le prestazioni già  eseguite.

 

Art 41 – Vizi della Fornitura

Il Cliente dovrà denunciare la sussistenza di vizi della fornitura nel termine di decadenza di 8 giorni dalla data di consegna degli articoli, mediante lettera raccomandata, eventualmente anticipata tramite PEC, indirizzata al FORNITORE, obbligandosi in ogni caso alla conservazione degli stessi per intero, nella confezione originale, non manomessi, e dovranno essere restituiti in porto franco ed accompagnati da regolare bolla di reso al fine di consentire a IL FORNITORE le verifiche sull’entità dei vizi riscontrati. Decorso detto termine, gli articoli dovranno considerarsi accettati. Resta inteso che per vizi riscontrati s’intende: sostituzione dei colori di stampa rispetto alla bozza, errori ortografici o totale illeggibilità del logo e/o testo della personalizzazione, (sono esclusi i pantoni non perfettamente corrispondenti, ed eventuali variazioni di dimensioni o posizionamenti di stampa effettuati in genere per garantire miglior risultato), malfunzionamento degli oggetti richiesti. Le rifiniture di eventuali prodotti richiesti non sono contestabili in quanto sono a discrezione della persona che ne prende visione. Per altri motivi non è consentita assolutamente la restituzione della merce.

 

Art 42 – Resi su fornitura

Non si accettano resi se non autorizzati e comunque non oltre i 10 gg dal ricevimento della merce. Le spese per la restituzione della merce, qualunque sia il motivo, sono a carico del Cliente. Eventuali resi devo essere rispediti a IL FORNITORE, presso la propria sede, perfettamente integri negli imballi originali con allegato relativo DDT ed in porto franco. 16) Responsabilità del proponente E’ sin d’ora convenuto che, qualora fosse accertata la responsabilità della  IL FORNITORE nei confronti del Cliente, la stessa non potrà essere superiore al prezzo dei prodotti acquistati e per     i quali sia sorta contestazione, escludendo comunque ulteriori risarcimenti e/o indennizzi per qualsivoglia titolo e/o ragione.

 

Art 43 – Responsabilità del proponente

E’ sin d’ora convenuto che, qualora fosse accertata la responsabilità della IL FORNITORE nei confronti del Cliente, la stessa non potrà essere superiore al prezzo dei prodotti acquistati e per i quali sia sorta contestazione, escludendo comunque ulteriori risarcimenti e/o indennizzi per qualsivoglia titolo e/o  ragione.

 

Art 44 – Responsabilità del Cliente

Agli adempimenti nascenti dal presente ordine/contratto sono tenuti, il Cliente, il titolare dell’esercizio, il sottoscrittore della nota d’ordine nonché i loro aventi causa a qualsiasi titolo. Nel caso di imprese, a tutti i soggetti precedentemente indicati è fatto obbligo di comunicare al FORNITORE, entro 15 giorni e a mezzo lettera racc. a/r, l’eventuale chiusura dell’attivita’ e dovranno inoltre provvedere al saldo del restante ordine per intero. Il Cliente, il titolare dell’esercizio, il sottoscrittore della nota d’ordine nonché i loro aventi causa a qualsiasi titolo concedono, ai sensi dell’art. 10 D.Lgs. 22/5/99 n. 185, il consenso all’impiego da parte di IL FORNITORE di tecniche di comunicazione a  distanza.

 

 

Con la firma del contratto di servizio il clienti dichiara di aver letto ed accettato i Termini e condizioni sopra riportati. 

 

TOBUGROUP

 

 

 

Teniamoci in contattohai qualche domanda?

Instagram

Su Instagram alcuni dei nostri ultimi lavori

Seguici

Google+

Aggiungi TobuGroup alle tue cerchie.

Aggiungici